Youtube Ac Dc: 5 curiosità che non conoscevi

Youtube Ac Dc

Youtube Ac Dc. Chi di noi non ha mai gridato sotto le note di “Thunderstuck” o di “Highway to Hell“..?!

Oppure, ai più romantici chiediamo, chi di voi non ha mai dedicato al proprio compagno o la propria compagna, le parole di “You shook me all night long“?

Proprio così, nonostante gli Ac Dc non siano più una rock band attuale, ancora dopo 50 anni dalla loro formazione ci troviamo ad ascoltarli e a parlare di loro, ad ascoltare il loro canale Youtube Ac Dc per caricarci o per sfogarci.

A riprova di ciò, possiamo constatare che sulla piattaforma di musica Spotify, il singolo di successo “It’s a long way to the top“, del 1975, si trova nella classifica delle “10 migliori canzoni di sempre“, tra titoli intramontabili come “Thriller“, “Imagine” e “Satisfaction“.

La mitica Band dei fratelli Jung, non può, e non potrà certo dire, di non aver lasciato un segno indelebile nella storia dell’Hard Rock e dell’Heavy Metal mondiale. Entrando a far parte dei cuori di milioni e milioni di fans, delle radici ed ispirazioni di decine di gruppi, e, per non farsi mancare niente, anche di alcune situazioni di scandalo che non sono passate inosservate ai più curiosi.

Ma perché, ancora oggi, clicchiamo sui nostri schermi Youtube Ac Dc? Come è possibile che, dopo mezzo secolo dalla loro prima apparizione nel mondo della musica, ci siano così tanti giovani interessati al loro successo?

Abbiamo dedicato alla risposta di queste, e altre domande, un intero articolo. Se sei interessato a conoscere tutta la storia della band, non devi far altro che metterti comodo e continuare la lettura.

Youtube Ac Dc, un pò di storia

Per capire come mai, dopo quasi mezzo secolo dalla loro formazione, continuiamo ancora a parlare degli Ac Dc, ad iscriverci al canale Youtube Ac Dc dobbiamo tornare alle loro radici, e ripercorrere i punti salienti della loro storia.

Youtube Ac Dc

Gli Ac Dc si formano a Sydney, nel 1973, grazie ai due fratelli Angus e Malcom Young. A seguire, si unirono fin da subito il batterista, il bassista ed il cantante, che, nello stesso ordine erano John Burgess, Larry Van Kriedt e Dave Evans.

Nonostante la band viene classificata come band Australiana, però, i suoi membri sono quasi tutti britannici (il che non dovrebbe sorprenderci più di tanto, dato che l’Australia è colonizzata dagli inglesi..!).

A dirla tutta, i primi anni come Rock Band, non furono affatto stupefacenti come si potrebbe immaginare, perché i due fratelli fondatori del gruppo, non erano soddisfatti delle performance degli altri membri. Sostenevano che non fossero compatibili con l’idea che loro avevano di Rock.

Nel ’74, infatti, i fratelli Young decidono di dare una svolta alla loro carriera e sostituiscono progressivamente cantante, bassista e batterista, fino ad ottenere il “Dream Team” che, dopo aver ottenuto l’approvazione di tutto il continente oceanico.

Ha iniziato a spopolare in tutto il resto del pianeta, permettendo alla band di farsi un nome tra le Star del Rock, che poi si consolida più che mai nel 1979 con l’arrivo di “Higway to Hell: l’album della loro affermazione definitiva nella scena Rock mondiale.

Andando sul loro canale Youtube Ac Dc, è possibile vedere la band così formata all’apice della sua carriera:

  • · Bon Scott (voce)

· Phil Rudd (batteria)

· Mark Evans (basso)

· Angus & Malcom Joung (chitarre)

Ac Dc: l’apice del successo e la morte di Scott

Come vi abbiamo appena accennato, il culmine del successo degli Ac Dc è stato proprio nel 1979, quando ormai tutti i membri della Band avevano trovato la perfetta sintonia si cui una Rock band ha bisogno, per essere definita tale.

Sfortunatamente però, l’anno dopo, nel febbraio del 1980, Bon Scott, il cantante della band, viene trovato morto nella macchina di un amico, in seguito ad aver ingerito un eccessivo quantitativo di alcool. Per la storia completa vi invitiamo a controllare il canale Youtube Ac Dc.

Youtube Ac Dc

Dopo la tragica morte del loro cantante, i membri del gruppo prendono in seria considerazione l’idea di sciogliere la band, ma con il supporto della famiglia di Scott, decidono di farsi forza ed andare avanti. La ricerca di un nuovo cantante ha portato all’arrivo dell’attuale frontman degli Ac Dc Brian Johnson, che, tra le altre cose, ha dato vita ad album di successo come “Back in Black.

 

Successivamente, nel marzo del 2018, verrà inaugurata dall’artista Mike Makatron una statua di 3 metri raffigurante l’ex cantante della band che potete ascoltare sul canale Youtube Ac Dc, nella capitale della cultura australiana Melbourne.

Inoltre, l’album riconosciuto successivamente come un “omaggio a Bon Scott”, Back to Black, diventa il best seller e più grande successo di tutti i tempi della band, vendendo oltre 50 milioni di copie in tutto il mondo, delle quali 20 milioni soltanto negli Stati Uniti.

Successivamente, nell’anno 2014, Malcom viene costretto, per problemi di salute a lasciare gli Ac Dc, per poi morire nel novembre del 2017, lasciando ai restanti membri della sua band che puoi ascoltare su Youtube Ac Dc, e a tutti i suoi fans, un meraviglioso ricordo.

Youtube Ac Dc: stile e influenze musicali

  • Alla critica che i 13 album degli Ac Dc fossero tutti uguali, Angus Young rispose pubblicamente che non era vero, perché erano 14 gli album uguali.
  • Youtube Ac Dc

    Abbiamo voluto riportare questa famosa frase di Angus Young per introdurre lo stile e l’attitudine con la quale gli Ac Dc affrontavano le critiche rivolte alla loro musica.

  • Digitando sui motori di ricerca Youtube Ac Dc, è possibile imbattersi in alcune delle critiche alle quali veniva sottoposta la band. Una delle più ricorrenti era quella di essere monotoni, alla quale il chitarrista e cofondatore rispose qualche anno fa con questa frase divenuta famosa per la sua grande ironia.
  • Parlando di ironia, inoltre, non possiamo non pensare all’immagine del chitarrista Angus Young che si presenta sul palco con una divisa da scolaretto. Al contrario, i versi e l’interpretazione scenica sono un chiaro messaggio di incitazione allo stereotipo del “ragazzaccio” coinvolto nelle classiche situazioni di sesso, droga e rock’n’roll.

Dall’inizio della loro ascesa con Highway to Hell, nel 1979, gli Ac Dc iniziano ad essere considerati come uno dei gruppi che <<meglio identificano il rock>>, una responsabilità da non poco, ci verrebbe da dire. Nel loro canale Youtube Ac Dc, è evidente come ancora domino la scena Rock mondiale.

Il famoso quotidiano statunitense “The Rolling Stones”, li ha identificati come, citando le loro stesse parole, un “Gruppo di rilevanza storica fondamentale nel panorama Rock di tutti i tempi”.

Youtube: Ac Dc, lo scandalo

Il 1985 fu un anno di scandalo per la band australiana. E non parliamo dei classici scandali in cui siamo abituati vedere coinvolti i nostri idoli delle rock band, ma di un caso di omicidio.

Youtube Ac Dc

In quell’anno, infatti, il batterista degli Ac Dc Phil Rudd, fu costretto a presentarsi in tribunale per rispondere ai capi d’accusa di minacce di assassinio, possesso di droghe quali marijuana e anfetamine e, il più pesante di tutti, il tentativo di assumere un killer professionista per uccidere un suo ex dipendente

Dopo la prima cauzione ed il rinvio del processo, Phil riesce ad evitare la prigione ricorrendo al patteggiamento, ottenendo la riduzione della pena fino a 8 mesi di arresti domiciliari, da scontare nella sua casa in una località marittima della Nuova Zelanda.

All’epoca il batterista aveva 62 anni e confessò di aver offerto la somma di 133.000 dollari ad un killer per commettere un omicidio.

Questo episodio ebbe una ripercussione non indifferente nella scelta degli altri membri della band di escludere Phil dal tour promozionale del all’epoca nuovo album “Rock or bust“.

Tra le date in tutto il mondo, questo tour comprendeva anche quella di Imola del luglio 2015, dove Phil Rudd fu sostituito da un altro batterista, Chris Slade. Puoi trovare il video completo nel canale Youtube Ac Dc.

Nei successi del batterista, ricordiamo l’entrata nella classifica nella Rock’n’Roll Hall of Fame, insieme a tutti gli altri membri della band degli Ac Dc.

Ac Dc e l’eredità

Cerca su Youtube Ac Dc. Troverai sicuramente una lista infinita di loro canzoni, ma, se continui a scorrere, vedrai moltissimi gruppi, conosciuti e non, che si avvicinano sia nello stile musicale, sia nel modo di vestire che in molte altre sfaccettature legate allo stile degli Ac Dc.

Questo perché dopo essere diventati tra i gruppi più celebri nella scena Rock a livello mondiale, sono stati riconosciuti come i più grandi ispiratori del movimento heavy metal degli anni ottanta. Sono tanti anche i gruppi che non solo si ispirano, ma piuttosto abbracciano completamente quel tipo di sonorità unica del gruppo australiano.

Ad esempio come nel caso dei Rhino Bucket, un gruppo Rock californiano, la quale anche la voce del cantante, George Dolivo, ricorda moltissimo quella di Bon Scott, il defunto frontman degli Ac Dc. Altre band venivano definite veri e propri “cloni” come nel caso degli Ab Cd, che si presentarono direttamente come una cover band, i Krokus e gli Airbourne.

Tra i gruppi più conosciuti che sono chiaramente stati influenzati positivamente dal movimento musicale degli Ac Dc, invece, possiamo trovare:

  • · Guns’n’Roses
  • · The Cult
  • · Cinderella
  • · The Darkness
  • · Helix
  • · Poison
  • · Kiss

Ma non finisce qui. Ancora altri gruppi hanno reso omaggio alla band australiana facendo giochi fonetici con il nome delle loro band, o prendendo ispirazione dai più famosi titoli delle loro canzoni. Se hai digitato Youtube Ac Dc, sicuramente nella ricerca più approfondita avrai trovato dei gruppi come gli AC/D-She o gli AM/FM.

Molto particolari sono anche le cover band interamente al femminile che hanno adottato nomi per identificarsi come ad esempio le “Hells Belles” e ThundHerStruck.

Ac Dc: fatti curiosi

Ti avevamo promesso che ti avremmo raccontato 5 dei fatti più curiosi sopra gli Ac Dc. Ma perché ti abbiamo prima raccontato la storia, le influenze e perfino gli scandali legati alla Rock Band? Sicuramente perché ora sarai molto più curioso anche tu, e perché potrai apprezzare ed interpretare al meglio ognuno dei fatti che ti racconteremo.

Di seguito, i 5 fatti curiosi che forse non conoscevi sugli Ac Dc:

1) Ac Dc non è altro che l’abbreviazione di due differenti tipologie di corrente elettrica: Alternate Corrent (Corrente Alternata) e Direct Corrent (Corrente Diretta). Va bene, magari questo lo sapevi. Quello che probabilmente non sapevi, però, è che a scegliere questo nome è stata la sorella di Malcom e Angus.

L’idea le è venuta mentre leggeva l’etichetta di una macchina da cucire!

  1. 2) Il batterista con cui è uscito il primo album della band, High Voltage, è Italiano. Si chiama Tony Currenti ed è di Fiumefreddo, in Sicilia.
  2. Espatriato in Australia all’età di 16 anni con la famiglia, Tony rinuncia alla sua carriera con la Rock Band, perché se se fosse dovuto rientrare in Europa per suonare, avrebbe dovuto sottoporsi al servizio militare: motivo principale dell’espatrio in Oceania!

3) “Back to Black” è l’album più venduto al mondo di tutti i tempi, secondo solamente a “Thriller”, del grande Michael Jackson.

4) Angus Young aveva una forte dipendenza dal latte! Già, dipendenza piuttosto bizzarra per una Rock Star, ma Angous, ancora oggi, afferma di bere diversi litri di latte al giorno!

5) Tony Currenti non era l’unico italiano ad aver fatto parte della band! Anche l’ex voce degli Ac Dc Brian Johnson aveva origini italiane! Sua madre, Ester De Luca, infatti, era di Rocca di Papa, in provincia di Roma!

  1. Youtube Ac Dc le nostre conclusioni

  2. Secondo alcuni studi, sembrerebbe che ascoltare la propria musica preferita faccia si che il corpo rilasci la dopamina, l’ormone del piacere.
  3. Sappiamo che la musica Rock, specialmente quando si tratta di un Rock così caratteristico e potente come quello degli Ac Dc, può piacere come non piacere, ma resterai sorpreso dal sapere che anche i più restii, hanno almeno una canzone della band nella loro playlist per la palestra!

Canzoni storiche come Thundestruck o Highway to Hell, infatti, sembrano non mancare mai nella routine di ogni sportivo che si rispetti! Se non ne sei convinto, o non le hai mai ascoltate, ti consigliamo di iscriverti al canale Youtube Ac Dc e di ascoltare subito i brani della Band che ha ispirato alcuni tra i gruppi rock più famosi del momento!

Ma sul canale Youtube Ac Dc, non troverai soltanto loro vecchi brani. Nel 2020, infatti, salta in cima a tutte le classifiche “Power Up“, il nuovo album!

Siamo giunti alla fine della fantastica storia degli Ac Dc, ma non preoccuparti, se vorrai restare sempre informato sui gruppi, o le canzoni di tendenza, visita più spesso la sezione blog, oppure visita i nostri canali social non ne resterai affatto deluso!

Summary
Youtube Ac Dc: 5 curiosità che non conoscevi
Article Name
Youtube Ac Dc: 5 curiosità che non conoscevi
Description
Nonostante su youtube Ac Dc non sono più un gruppo attuale, ci troviamo ancora a parlare di loro emozionandoci e riempendoci di energie
Author
Publisher Name
Traffik-Up
Publisher Logo