Come aprire un canale Youtube in 3 passaggi

Come aprire un canale Youtube
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Bentornato sul nostro blog!

Ritorniamo a parlare della piattaforma video più famosa del mondo e nello specifico di come aprire un canale Youtube. Abbiamo già spiegato in altri articoli come produrre i primi video per il canale e come fare per attivare la monetizzazione, ma nel corso di questo articolo, proveremo di tanto in tanto a rinfrescarti la memoria trattandosi di informazioni essenziali per iniziare una carriera da youtuber e iniziare a guadagnare.

Sicuramente la prima domanda che ti sarai fatto è come si fa ad aprire un canale Youtube ! Sembra un mondo così difficile e così lontano in cui tantissime persone sono riuscite ad avere successo aprendo dei canali e caricando dei video di altissima qualità.

La verità è che quando scoprirai come aprire un canale su Youtube, ti chiederai soltanto perché non l’hai fatto prima! Si infatti, non si tratta di nulla particolarmente complicato e come vedremo, le cose da fare sono veramente poche.

Ti parleremo anche di come aprire un canale Youtube e guadagnare direttamente dalla piattaforma o tramite dei contratti da stipulare con gli sponsor, sia per il canale, che per gli altri social (come Facebook, Instagram e Tik Tok).

Insomma abbiamo tanto da descrivere in questo articolo e se presterai un po’ di pazienza e attenzione, imparerai come aprire un canale Youtube in pochissimo tempo.

Come aprire un canale Youtube : 1 Step

Forse non lo sai, ma Youtube è una piattaforma di proprietà di Google. Questo porta tantissimi vantaggi soprattutto in ambito di guadagno (come vedremo dopo), ma porta anche a dover obbligatoriamente avere un account su Gmail.

Senza un account Gmail infatti, come aprire un canale su Youtube rimarrà una domanda senza risposta per te.

Ma procediamo con ordine e scopriamo come fare.

come si fa ad aprire un canale Youtube

Per prima cosa devi aprire il tuo browser preferito (sia da pc, che da smartphone o tablet) e collegarti al sito di Gmail: www.gmail.com. In questa schermata troverai dei semplici campi da compilare per ottenere la tua mail di Google.

Ricorda che devi usare dati reali e non fake che potrebbero portarti a una chiusura dell’account e che questa operazione è del tutto gratuita, senza alcun tipo di spesa.

Prima di dirti come si fa ad aprire un canale Youtube, vogliamo darti alcuni utili suggerimenti per la tua mail di Google che speriamo possano esserti utili. Oltre al fatto di inserire i tuoi dati reali, cerca di trovare un nome per la mail che si abbastanza professionale.

L’ideale sarebbe mettere nomecognome@gmail.com, ma se il nome utente non è disponibile puoi provare una soluzione del genere nome.cognome@gmail.it, nome-cognome@gmail.it e così via.

Come aprire un canale Youtube : step 2

Siamo arrivati al secondo passaggio del tutorial su come aprire un canale su Youtube. Una volta creato il tuo account Gmail, sei praticamente pronto per entrare a fare parte del mondo di Youtube.

Tutto quello che devi fare è collegarti a www.youtube.com da qualsiasi dispositivo e da qualsiasi browser e procedere con le istruzioni che stiamo per darti.

Per prima cosa, dopo esserti collegato al sito, devi accedere a Youtube cliccando sul tasto in alto a destra “accedi”. Una volta effettuato l’accesso dovrai fare click sulla tua icona (quella con la tua foto profilo) e cliccare su “il mio canale”.

come aprire un canale su Youtube

A questo punto potrai scegliere se usare il canale con il tuo nome e cognome (quelli che hai usato per la mail), oppure scegliere un altro nome (opzione consigliata) cliccando semplicemente su “utilizza il nome di una società o di un altro tipo”.

Una volta inserito il nome che ritieni giusto per il tuo canale, dovrai soltanto premere il tasto crea e attendere meno di un secondo che la procedura avvenga. A questo punto sei quasi pronto a poter caricare i tuoi contenuti e a provare a fare lo youtuber.

Ricorda sempre di non inserire nomi troppo strani o offensivi, perché la piattaforma potrebbe decidere di rimuoverti e perderesti, nel peggiore dei casi, tutto il lavoro fatto fino a quel momento,

La scelta del nome se vuoi aprire un canale Youtube

Soprattutto se stai cercando di capire come aprire un canale Youtube e guadagnare, devi stare molto attento ai dettagli. Qual è il dettaglio fondamentale che salta all’occhio ogni qualvolta vedi un canale per la prima volta?

Penso che tu abbia capito di cosa stiamo parlando: semplicemente il nome. Il nome è il tuo biglietto da visita e, insieme ai contenuti che presenti, è assolutamente qualcosa di fondamentale.

Per questo motivo, sbagliare nella scelta del nome (che potrai comunque modificare, ma con qualche disagio), potrebbe essere il primo passo verso una non riuscita dei tuoi obiettivi. Così come aprire un canale Youtube è un’operazione semplice, non lo è altrettanto la scelta del nome.

come aprire un canale su Youtube1

Cerca di essere originale, ma di non distaccarti troppo da quelli che sono i tuoi ideali e i tuoi obiettivi sulla piattaforma. Deve essere qualcosa che parla di te, ma che strizza anche un po’ l’occhio alle tendenze.

Per esempio, prendi in considerazione l’idea di inserire nel nome del tuo canale, l’argomento di cui vuoi parlare. Non hai capito? Te lo spieghiamo subito!

Stai cercando di capire come aprire un canale Youtube, con un nome perfetto?

Se il tuo canale parla di calcio, potresti ad esempio inserire la parola calcio nel nome per essere facilmente trovato. Puoi fare lo stesso se il tuo canale parla di moda, di cucina o di qualsiasi altro argomento generale o specifico.

Presta attenzione e fai la scelta giusta anche dopo che avrai scoperto come aprire un canale su Youtube!

Come aprire un canale su Youtube : step 3

Perfetto, in questo momento dovesti aver capito come aprire un canale su Youtube senza particolari problemi.

Giusto per fare un piccolo riepilogo di quanto detto su come aprire un canale su Youtube: hai bisogno di un account Google, di una connessione internet (ovviamente), di un pc, un tablet o uno smartphone e di un nome adeguato che non sia già stato utilizzato da qualcuno sulla piattaforma.

Niente di più e niente di meno!

come aprire un canale Youtube e guadagnare

Ma è anche arrivato il momento di capire un’altra cosa importantissima, ovvero come aprire un canale Youtube e guadagnare. Si perché, come forse già saprai, quella della youtuber può diventare una vera e propria carriera, insomma, un vero e proprio lavoro con uno stipendio fisso, più o meno stabile.

Basta solo guardare quante persone, giovani e meno giovani, ormai vivono soltanto facendo gli youtuber e già da diversi anni.

Arriviamo quindi al terzo passaggio di come aprire un canale Youtube, ovvero, la monetizzazione! Se non sai di cosa si tratta, per farti un breve riassunto, è un programma pubblicitario di proprietà di Google.

Tramite la piattaforma Google Adsense, chi investe in pubblicità sul web, compra degli spazi all’interno dei video Youtube (potresti finirci anche tu). Ogni volta che qualcuno vede un annuncio o ci clicca sopra, il proprietario del canale guadagna una percentuale.

Quanto si guadagna ad aprire un canale Youtube?

Stai cercando una risposta al quesito come aprire un canale Youtube e guadagnare e stiamo per farti capire come funziona. Prima di tutto, prima di iscriverti al famoso programma Adsense di cui abbiamo accennato poco fa, il tuo canale deve avere alcuni standard da rispettare.

Si tratta di 3 semplici passaggi e requisiti obbligatori per attivare la monetizzazione e iniziare a guadagnare con Youtube.

Il primo requisito è quello di avere almeno 4000 ore di visualizzazione negli ultimi 12 mesi.

Questo cosa significa?

Significa che la somma totale dei minuti visti sul tuo canale (quindi la somma dei minuti visti in tutti i video) deve arrivare almeno a 4000 ore, nel giro di un anno.

Ti sembra una montagna da scalare immensa, ma fidati, non è più difficile di fare altre cose, ma d’altronde, nessuno ha mai detto che guadagnare su Youtube è una cosa semplice.

Il secondo requisito è quello di avere almeno 1000 iscritti sul canale: senza questi iscritti, anche se le ore di visualizzazione superano quota 4000, sarà del tutto inutile anche solo provare la monetizzazione.

E l’ultimo, ma non meno importante requisito, è quello di avere almeno 18 anni o essere sotto la tutela legale (quindi di un adulto) che possa badare alle questioni economiche nel programma di affiliazione.

Come aprire un canale Youtube : è tutto qui?

Se ti stai chiedendo se la risposta a come aprire un canale su Youtube era così semplice, beh, per tua fortuna si!

La questione è non si tratta di come si fa ad aprire un canale su Youtube o come aprire un canale su Youtube e guadagnare, ma di cosa fare per riuscire ad avere successo sulla piattaforma.

Inizia a porti delle domande: cosa voglio comunicare? Come lo voglio comunicare? A chi lo voglio comunicare? In che modo lo voglio comunicare e così via.

Ora che sai come si fa ad aprire un canale Youtube, devi pensare meno al lato tecnico e più al lato artistico di tutta questa storia. Si perché creare video è ormai diventata una nuova arte, così come fare lo youtuber è diventato un vero lavoro.

Progetta il tuo calendario editoriale, trova spunti sugli altri canali più importanti e prova a sponsorizzarti in tutti i modi. Vedrai, in poco tempo penserai a quando hai cercato su Google “ come aprire un canale Youtube e guadagnare “, facendoti una enorme risata.

Se ti aspetti altre informazioni su come aprire un canale Youtube, dobbiamo dirti che è tutto qui, non c’è nulla di più che tu debba conoscere sull’argomento. Ora spetta soltanto te iniziare a crescere sulla piattaforma e caricare tanti video.

Dovrai farti conoscere e per farti conoscere hai bisogno di avere qualche numero importante per essere considerato.

Prendi in considerazione l’idea di sponsorizzare un video su Youtube tramite Google Ads, o tramite le piattaforme social, oppure puoi sempre affidarti a dei professionisti come noi

Hai davvero capito come si fa ad aprire un canale Youtube ?

Come avrai potuto notare il problema non è come aprire un canale Youtube o come aprire un canale Youtube e guadagnare. I passaggi per fare queste operazioni sono davvero semplici e le tre piccole regole da rispettare per attivare la monetizzazione, ora dovrebbero essere ben stampate nella tua memoria.

Ci teniamo però a soffermarci ancora una una volta sull’aspetto dei contenuti e della loro importanza.

Ti possiamo assicurare che tutti gli youtuber che conosci sono partiti da domande del tipo ” come aprire un canale Youtube “, ma che, una volta capito, hanno messo da parte questa ed altre domande, per iniziare a lavorare seriamente sui contenuti. Come detto, quello che devi fare è trovare un tuo modo di esprimerti, un tuo modo di comunicare, ma soprattutto: non creare un canale in cui si parla di ogni argomento!

È risaputo ormai che i migliori canali Youtube, sono quelli detti “verticali”, ovvero quelli che trattano di un argomento specifico (tech, musica, politica, cucina, moda, make up, etc) al posto di caricare video di ogni genere pur di guadagnare qualche consenso.

Questo è il modo sbagliato di fare le cose, e se pensi ancora il contrario, forse, non hai ancora capito come aprire un canale Youtube.

Che servizi offriamo per crescere su Youtube

Come detto puoi spendere soldi in sponsorizzazioni su Google Ads, o su Facebook Ads o affidarti alla sorte per crescere su Youtube. Ma se vuoi spendere in maniera oculata e avere una buona crescita puoi affidarti a un servizio come il nostro.

Clicca su questo link per vedere tutte le nostre offerte per: crescita follower, crescita like, crescita iscritti, crescita commenti e così via.

Ora finalmente sai come aprire un canale Youtube e come farlo correttamente per guadagnare, quindi, immaginiamo che tu non stia nella pelle e sia pronto ad iniziare questa nuova avventura sui social.

Speriamo davvero che tu abbia capito come aprire un canale su Youtube, ma per qualsiasi altro dubbio, ti consigliamo di rileggere con estrema attenzione i tre passaggi che ti abbiamo illustrato.

Ricorda sempre di rispettare gli altri utenti e di non caricare contenuti violenti, offensivi e che inneggiano all’odio o al razzismo e di trovare la tua strada in questo mondo.

Questo era il nostro articolo su come aprire un canale Youtube e so come aprire un canale Youtube e guadagnare. Scopri gli altri articoli sul nostro blog.

 

Summary
Come aprire un canale Youtube in 3 passaggi
Article Name
Come aprire un canale Youtube in 3 passaggi
Description
Ritorniamo a parlare della piattaforma video più famosa del mondo e nello specifico di come aprire un canale Youtube: scopri di più sul nostro blog.
Author
Publisher Name
Traffik Up
Publisher Logo